lunedì 22 giugno 2015

Passeggiando per Ragusa-Ibla 4a parte

...continuiamo il nostro giro per Ibla...
 Panorama da Santa Maria delle Scale, prima metà del XIII sec.
 la scalinata..., la Chiesa fu costruita dai monaci cistercensi, ricostruita dopo il terremoto
del 1693 in stile Barocco...
 Palazzo Cosentini, si affaccia su Piazza Repubblica, ingresso su Salita Commendatore (in foto),
e Corso Mazzini ( balconi foto sotto ), costruito nel 1762-1767, abitato fino al 1950,
 posta ad angolo la statua di San Francesco di Paola, il balcone detto "della maldicenza",
con la serie di mascheroni burloni ghignanti...
 Su Corso Mazzini, il balcone "del cantastorie"
 a fianco ,il balcone "del benessere"
 per ultimo , il balcone "del gentiluomo", per altre info (Qui)
 Uno scorcio delle colline da via del Mercato...
 Arriviamo ad una "chicca" di Ragusa-Ibla... la Casa Museo Appiano, 
dal 2002 Patrimonio dell'Umanità (UNESCO), in Via Valverde 69, vicino ai Giardini Iblei.
Il proprietario, il Maestro (pianoforte e organo) Salvatore Appiano, 
discendente dai Principi Appiano , originari da Appiano Gentile (Como), rende visitabile
le 6 stanze riccamente arredate con centinaia di pezzi d'arte del XIX- XX sec. (www.casamuseoappiano.it)
per gli interni cliccate sul link, ne vale assolutamente la pena...
 Chiesa di San Vincenzo Ferreri ,sconsacrata, dal 2010 sede di mostre d'arte e conferenze
(per gli interni Qui).Costruita nel 1509 dai frati domenicani, ricostruita dopo il 1693,
si trova in Piazza G. B. Hodierna, a fianco dei Giardini Iblei,
da notare la cuspide del campanile con motivi a piastrelle, l'orologio solare e
le paraste e semicolonne corinzie che decorano il portone.

 Su Via dei Normanni, Il Portale di San Giorgio (laterale destro, unica parte rimanente
dell'antica Chiesa dopo il disastroso terremoto del 1693), fu voluto dalla Fam. Chiaramonte
nel 1349, in stile Gotico-Catalano (foto in alto dopo il recente restauro, in basso una foto
tratta dal libro di G. Iacono - Guida alla Provincia di Ragusa prima del restauro...)
Noi lo preferivamo così..., con le rose...        per info (Qui)
foto by G. Iacono - Guida alla Provincia di Ragusa
a presto... Buona settimana!!!

venerdì 19 giugno 2015

20 Giugno 2015 - Trieste - La Coperta più Grande del Mondo

Domani 20 Giugno si terrà a Trieste
un evento molto importante e tanto atteso da tutte le amanti
del crochet...
foto by Picknitartcafé
È stata organizzata dall'Associazione "Picknitartcafé"
sotto la Direzione Artistica e coordinamento di Luisa De Santi,
foto by Picknitartcafé
 il progetto prevedeva la costruzione di una coperta
interamente realizzata a moduli crochet , la cui superfice
totale deve superare l'attuale record del Sudafrica di 1020mq.
foto by Picknitartcafé
 La presentazione ufficiale del progetto (Presidente Luisa De Santi), Grazia Vendrame,
Dott. Sandro Bucovaz, Direttore marketing di Coats Cucirini e Paola Gaggi dell'Aism Trieste,
via Skipe l'A.D. di MissHobby A. Rossi, Carina Borlini titolare Biolife Superbiomercato che ha ospitato l'evento. 
foto by Picknitartcafé
 Metà Novembre, sferruzzo in compagnia... a La Caffetteria del Borgo,
foto by Picknitartcafé
 13 Aprile, "Primavera al Castello di Roncade"
foto by Picknitartcafé
 18 Aprile, Milano- Via dell'Orso 12, "Uncinetto Day"
foto by Picknitartcafé
 Appuntamenti di sferruzzo al Biolife Zoe Food, Via Fabio Severo 48, Trieste
foto by Picknitartcafé
 Luna, una bella mascotte...
foto by Picknitartcafé
 ...i lavori procedono... assemblaggio dei moduli... sede AISM Villa Sartorio, Trieste.
foto by Picknitartcafé

foto by Picknitartcafé
 ...le pezze arrivano da tutta Italia...hanno partecipato più di 2000 creative... bellissimo spettacolo!!
Sono state cucite da bravissime volontarie...
foto by Picknitartcafé
 Questo progetto ha unito appassionate di uncinetto di tutte le età...
la sede dell'Ass. Picknitartcafé
foto by Picknitartcafé

 ...il nostro piccolissimo contributo...
Qui il post relativo al nostro invio...
foto by Picknitartcafé
Questi i link per altre info:
Aggiorneremo il post, se possibile, con altre foto
durante la manifestazione...
Se vi trovate a Trieste fate un salto in Piazza Unità d'Italia!! 
hashtag  #copertadarecord -  Dalle ore 6:00 alle 24:00

Aggiornamento: Ore 9:00 circa...
 da Fb Ass. Mettiamoci una pezza - L'Aquila (#mettiamociunapezza)
 , con l'Ass. Cult. Animammersa, condiviso Fb da Antonella Marinelli 
foto by Mettiamoci una pezza - Fb

foto by Mettiamoci una pezza - Fb
 Aggiornamento Ore 12:00 circa 
da Fb , foto by Comune di Trieste - Rete civica, 
foto Fb by Comune di Trieste -Rete civica
foto Fb by Comune di Trieste - Rete civica
Aggiornamento 17:00 circa
la coperta arrotolata per la pioggia... il record è stato superato!! Si parla di circa 2800mq!!
foto by Cristina Lucia Vesnaver
foto by  Mettiamoci una pezza
Aggiornamento 18:30 circa ...la coperta è di nuovo stesa!! circa 2886mq!! 
Yarn Bombing - Urban Knitting
Luisa De Santi - foto by Franco Fotodomani Dreolin

foto by Franco Fotodomani Dreolin
Aggiornamento 21 Giugno -  Record Superato!!! 3080,70mq!!! Complimenti!!!
foto by Trieste social

 

lunedì 15 giugno 2015

Nuove collane per l'estate!!

Prosegue la mia piccola collezione
 di collane a crochet e legno...
 ... sfere in legno rivestite a crochet ed elementi in ulivo...
(cliccate sulle foto per ingrandirle)

 Collana a fili crochet e pendente in legno di noce pirografato e dipinto...
 Collana a fili crochet e pendente in legno pirografato...

 collana con sfere in legno rivestite a crochet, pendente ed elementi in corteccia di noce...
 collana con laccetto in alcàntara, perline in legno colorato, pendente in cocco pirografato...

 collana con sfere rivestite al crochet, sfere in legno naturale ed elementi sintetici...

 collana in fili a crochet arancio con perle in legno arancio/giallo

orecchini in legno di cocco pirografati...

etichetta ( ACCESSORI )  per le altre...

Buon inizio settimana!!!
a presto...

venerdì 12 giugno 2015

Leggo chi amo... + "A Tutto Volume 2015"

 Questo libro ci è stato gentilmente donato, su nostra scelta, da Robby del Blog
www.robbyroby.blogspot.it in occasione dell'iniziativa "Io leggo perchè", (Qui) il suo post...

Il giocatore - Le notti bianche - La mite - Il sogno
di un uomo ridicolo - Fëdor Michajlovic Dostoevskij

Il giocatore - Accanito, e non fortunatissimo, giocatore per molti anni, Dostoevskij
scrisse questo romanzo in soli 28 giorni nell'ottobre del 1866. 
Nell'immaginaria stazione termale di Roulettemburg, Aleksej Ivanovič, intellettuale russo
sradicato, finisce per rischiare il suo stesso destino...
per info sulla trama (Qui)
Le notti bianche - Romanzo breve, sentimentale, givanile ( periodo romantico), scritto nel 1848.
Eroe del romanzo, è la figura del sognatore, nella cui piatta esistenza, chiusa in un mondo
di fantasticherie, piomba per un breve attimo la giovane Nasten'ka...
per info sulla trama (Qui)
La mite - Racconto del 1876, Dostoevskij colpito e ispirato da un fatto di cronaca definito dai giornali "suicidio mite", ci presenta nella più matura espressione della sua vena creativa,
il racconto introspettivo e raggelante di un marito che veglia la giovane moglie morta suicida.
per info sulla trama (Qui)
Il sogno di un uomo ridicolo - Racconto del 1877, è il monologo di un uomo che, abbandonato
da tutti e deciso a uccidersi, sprofonda in un sogno che lo trasporta in un mondo
primordiale, un'onirica età dell'oro.      per info sulla trama (Qui)

Il Delfino - Sergio Bambarén (ed. 2009)
È un giorno di sole, e nelle acque blu dell'oceano un branco di giovani delfini si prepara alla
pesca quotidiana. Uno di loro si allontana per giocare con le onde della barriera corallina.
È Daniel Alexander Dolphin, il grande sognatore del gruppo. Tuffo dopo tuffo Daniel impara
ad ascoltare la saggia voce del mare - quella che solo lui sente - e, quando arriva la tanto
attesa onda perfetta, non esita a saltare al di là della barriera, limite delle acque sicure.
Preso il largo con slancio, scoprirà ciò che non si può vedere con gli occhi, ma solo con il cuore...

"Al sognatore che c'è in tutti noi"
"Possano 
i tuoi sogni avverarsi,
sognatore;
e possano sempre
portarti
felicità e saggezza."
Il Delfino è il primo libro (1995) dello scrittore peruviano naturalizzato australiano,
sensibile alle battaglie ecologiste per la salvaguardia dei mari, ha scritto libri di grande successo,
tradotti in decine di lingue.
www.frassinellieditore.it 

Appena abbiamo visto sullo scaffale questo racconto, il pensiero è andato all'amica Fiore,
affezionata lettrice di Bambarén...,  incuriositi lo abbiamo preso subito ...
 nel suo Blog www.fioredicollina.blogspot.it avevamo letto ottime recensioni..., bellissimo!!
da centellinare nelle sere d'estate... 
  

Oggi a Ragusa inizia la VI edizione di "A Tutto Volume- Libri in festa"
Si terranno numerosi incontri con scrittori e giornalisti nel centro cittadino,
vi segnaliamo il sito  www.atuttovolume.org  per il programma in PDF
e per le foto gallery...

Buona lettura e Buon Weekend!!!
Questo post partecipa al Linky Party "Iniziative in corso" del Blog www.decoriciclo.blogspot.it 
 

lunedì 8 giugno 2015

Dinosauri in Origami : Plesiosaurus e Triceratops

Era il 21 Aprile 1934 quando il tabloid inglese
Daily Mail pubblicò la foto di "Nessie",
del Dott. Robert Kenneth Wilson,
...ho voluto riproporre in origami 
il leggendario "Mostro di Loch Ness"...
 è realizzato con un quadrato di carta da regalo...
il colore argento lo fa somigliare alla creatura marina
( anche se il motivo floreale, probabilmente, ne farà il primo dinosauro hippy... ;) )
 ...altra visuale del nostro dinosauro "fumato"... ;)
 questi modelli sono tratti da "Fare è bello- Dinosauri in Origami" - Walter-Alexandre Schultz - DVE Junior- 2003,
a cui rimando per la complessità delle spiegazioni...
foto dal web- Nessie-
 il doodle di Google che mi ha ispirato per questo post, (Qui) per le info..., l'avvistamento
si scoprirà in seguito essere tutta una montatura, il modello galleggiante fu costruito da Christian Spurling, amico di Robert Wilson..., ma il mito rimane ancora oggi...
doodle dal web
 ecco un'illustrazione del Plesiosaurus "Nessie", rettile marino del Giurassico inferiore 
(180-190 milioni di anni), lungo circa 2,30 metri..., (Qui) per altre info...
illustrazione dal web
 Passiamo al Triceratops,
 dinosauro erbivoro vissuto alla fine del Cretaceo(70 milioni di anni)...,
 per questo modello servono tre quadrati di carta
di cui uno più grande per la parte posteriore..., 
non vi nascondo che ha richiesto un pò di concentrazione...
 (e qualche capello bianco...) eheheh!!

ho usato della comune carta da pacco, il cui colore è verosimile...
con quadrati di 20cm o più, non troverete difficoltà eccessive nelle pieghe più minute...
 il nostro possente dinosauro si aggira indistrubato sul set...
troverà delle insidie??...ne uscirà vittorioso??...
illustrazione dal web
 dei dati comparativi sulle dimensioni reali del Triceratops...
...completate le numerose piegature,i quadrati di carta vengono incollati (con biadesivo) tra loro in vari punti ,in modo
da dare forma e struttura al modello...
 Che dite siete atterriti??... o vi ricorda qualcuno??... ;)

Buon inizio settimana e Buon viaggio nella preistoria!! 
 Davide
(Qui) per altri dinosauri in origami (Tyrannosaurus e Pteranodon)...